19 Settembre 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

ALLIEVI E GIOVANISSIMI REGIONALI 2020-2021: COME POTREBBE ESSERE UN EVENTUALE FORMAT A 40 SQUADRE

28-06-2020 18:07 - News Generiche
Con i campionati dilettantistici e giovanili stoppati a causa del Coronavirus, nella stagione 2020-2021 sembra probabile l'introduzione di nuove formule. Considerando il blocco delle retrocessioni disposto per quest'annata e la necessità di dover promuovere le migliori formazioni dai campionati provinciali, abbiamo provato a ipotizzare un nuovo format a 40 squadre per i campionati allievi (under 17) e giovanissimi (under 15) regionali 2020-2021. Prima di entrare nel dettaglio, ricordiamo che per i suddetti campionati la formula della stagione 2019-2020 è stata a 32 squadre e, nella prima fase, ha previsto 4 gironi da 8 formazioni ciascuno: poi, nella seconda fase, le prime 4 classificate di ogni raggruppamento erano in corsa per il titolo regionale, mentre le altre compagini lottavano per conquistare la Coppa Regione e per evitare la retrocessione. La formula della stagione 2019-2020 è stata sicuramente ben studiata e ha avuto tanti vantaggi rispetto a quelle del passato: in primis una grande riduzione delle trasferte, considerando che i 4 gironi erano composti secondo criteri geografici in modo da evitare lunghi viaggi ed eccessivi costi; poi, soprattutto nella seconda fase, è stato evidente un aumento del livello e della competitività, con le varie partite che erano tutte equilibrate e incerte sia nei gironi per il titolo regionale sia in quelli per la Coppa Regione. Per questi motivi riteniamo che, nella stagione 2020-2021, non ci si debba discostare molto dalla formula attuata nel 2019-2020, che è stata davvero indovinata. Sicuramente però, come sottolineato all'inizio dell'articolo, il Coronavirus porterà a dover fare dei cambiamenti anche nei campionati allievi e giovanissimi regionali 2020-2021: alle 32 squadre attuali (considerando il blocco delle retrocessioni), sembra probabile almeno l'aggiunta delle migliori compagini dei provinciali che andrebbero ad allargare gli organici. Si potrebbero quindi ripescare o promuovere, sempre rispettando il merito sportivo e le varie classifiche, due formazioni per ogni provincia (quindi 8 compagini in totale) per arrivare a una formula a 40 squadre, facendo solo qualche modifica al brillante format della stagione 2019-2020 e tenendo conto che, a causa della persistente incertezza della situazione Coronavirus, l'inizio dei campionati potrebbe slittare alla seconda metà di ottobre.

IPOTESI PER I CAMPIONATI ALLIEVI E GIOVANISSIMI REGIONALI 2020-2021 A 40 SQUADRE

Prima fase. Le 40 squadre vengono divise in 4 gironi da 10 formazioni ciascuno e disputano gare di andata e ritorno, per un totale di 18 giornate in programma. L'inizio è previsto per il 25 ottobre e la fine è prevista per il 21 febbraio, con la sosta natalizia nel weekend del 27 dicembre e un unico turno infrasettimanale fissato mercoledì 6 gennaio (giorno comunque festivo). Al termine della prima fase, le prime 4 classificate di ognuno dei 4 gironi (quindi 16 squadre in tutto) si qualificano alla fase "d'élite" per il titolo regionale, mentre le altre 24 compagini lotteranno per la Coppa Regione e per la salvezza. Un weekend di sosta previsto per il 28 febbraio permetterà la definizione delle classifiche e la composizione dei vari gironi e dei calendari della seconda fase.

Seconda fase (gironi d'élite per il titolo regionale). Le 16 squadre qualificate vengono divise in 4 gironi da 4 formazioni ciascuno e disputano gare di andata e ritorno, per un totale di 6 giornate in programma. L'inizio è previsto per il 7 marzo e la fine è prevista per il 25 aprile, senza turni infrasettimanali e con due weekend di sosta (uno per le festività pasquali e uno per il Torneo delle Regioni). La prima classificata di ognuno dei 4 gironi accede alle semifinali regionali, che si disputano con sfide di andata e ritorno il 2 maggio e il 9 maggio; le vincenti delle semifinali approdano alla finalissima, che si gioca il 16 maggio in gara secca in campo neutro e mette in palio il titolo regionale.

Seconda fase (gironi per la Coppa Regione e per la salvezza). Le restanti 24 squadre, che si erano classificate dal 5° posto al 10° posto nei vari raggruppamenti della prima fase, vengono divise in 4 gironi da 6 formazioni ciascuno e disputano gare di andata e ritorno, per un totale di 10 giornate in programma. L'inizio è previsto per il 7 marzo e la fine è prevista per il 16 maggio, senza turni infrasettimanali e con un weekend di sosta per le festività pasquali. La prima classificata di ognuno dei 4 gironi accede alle semifinali di Coppa Regione, che si disputano con sfide di andata e ritorno il 23 maggio e il 30 maggio; le vincenti delle semifinali approdano alla finale di Coppa Regione, che si gioca il 7 giugno in gara secca in campo neutro. Per le retrocessioni sono possibili diverse ipotesi, in base alla formula che si vorrà adottare per la stagione successiva e tenendo conto che dai provinciali saliranno 4 formazioni. Se si volesse mantenere il format a 40 squadre, le retrocessioni sarebbero 4 (quindi soltanto l'ultima classificata di ognuno dei 4 gironi). Se si volesse scendere a 36 squadre, le retrocessioni sarebbero 8 (le ultime due classificate di ognuno dei 4 gironi); se invece si volesse tornare alla formula a 32 squadre, le retrocessioni sarebbero 12 (le ultime tre classificate di ognuno dei 4 gironi).

Ovviamente è soltanto un'ipotesi "di emergenza", che ha un duplice obiettivo: mantenere gli aspetti positivi e la qualità dei campionati giovanili regionali, e cercare di risolvere i problemi causati dal Coronavirus (con un allargamento degli organici a 40 squadre e con un inizio posticipato a fine ottobre). La speranza di tutti noi è riprendere al più presto, ma siamo ben consapevoli che tutto dovrà avvenire in piena sicurezza e dipenderà dall'andamento dei contagi. Certamente bisogna sottolineare la Federazione ha più competenza ed esperienza di tutti nell'organizzazione dei campionati: noi siamo a disposizione per qualsiasi esigenza e confronto, cercando di dare il nostro piccolo contributo per tornare a vivere con la solita passione il calcio che tanto ci manca.

Loris Napoletano - dirigente ASD Bacigalupo Vasto Marina
Nickname





Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
INFORMATIVA PRIVACY
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti.
scopo organizzativo interno

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@asdbacigalupovastomarina.it. I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server SitoPer.it oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è
A.S.D. Bacigalupo Vasto
Viale D´Annunzio 68 - Vasto (Chieti)
Tel.0873/372414 Fax.0873/372414
torna indietro leggi INFORMATIVA PRIVACY  obbligatorio